...Settimo di Pescantina


torna indietro


A poco pi¨ di 500 metri in linea d'aria dall'aeroporto, un tempo militare, di Boscomantico, sulla sponda opposta del fiume Adige era dislocata una batteria contraerea tedesca.

Questa batteria, che si trova a Settimo di Pescantina in localitÓ Mirandola Bassa, era composta da numerose costruzioni in cemento armato a forma di parallelepipedo, struttura che giÓ abbiamo potuto notare nei resti della contraerea di Lugagnano.

Di queste numerose costruzioni ne sono sopravvissute soltanto quattro. Trovandosi difatti all'interno di campi privati, a quel tempo chi poteva permettersi di acquistare la dinamite li faceva saltare, altrimenti venivano riutilizzati come magazzini, stalle, pollai ecc...

Queste quattro costruzioni sopravvissute sono state convertite abbattendo una sola parete per poterne ricavare un rifugio facilmente accessibile.

Nella fotografia successiva possiamo notare la sporgenza dove arrivava la scala per accedere alla terrazza superiore.

Alcune strutture sono state anche integrate con una muratura recente per adattarle alle esigenze.

Ringraziamo Filippo per averci indicato la presenza di questi resti e i proprietari del campo per la disponibilitÓ.